GUIDA PER LA DOMANDA

PUNTO PRIMO – CREAZIONE DI UN CONTO ALMAVIVA

Creare un conto inserendo l’indirizzo elettronico personale e la propria password.

PUNTO SECONDO – SELEZIONARE LA TIPOLOGIA DI VISTO

Scegliere il tipo di visto. Qualora si desideri procedere al pagamento delle spese di servizio dell’Agenzia in anticipo, inserire il numero del bonifico Almaviva, specificando il numero della serie (da 3 a 5 ) situato sulla destra del bonifico, al lato della data di emissione.

PUNTO TERZO – INSERIMENTO DELLE INFORMAZIONI PERSONALI

Inserimento delle informazioni personali

PUNTO QUARTO – LISTA DEI DOCUMENTI

Selezionare la lista dei documenti da preparare.

PUNTO QUINTO – PRENDERE UN APPUNTAMENTO

Selezionare il giorno e l’ora che si desidera. Una mail vi sarà inviata per conferma.

PUNTO SESTO – PREPARAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE

Preparare tutti i documenti che figurano nella lista inviata per email. La mancanza di un documento potrebbe avere delle conseguenze negative sulla valutazione della richiesta visto.

ATTENZIONE:

Vi informiamo, che i documenti consegnati (originali e non) non saranno restituiti in nessun modo ai richiedenti visto poiché fanno parte integrante del fascicolo. Unicamente i documenti in originale relativi al visto di STUDIO, potranno essere restituiti ai proprietari, sia nel caso di consenso o di rifiuto del visto.

PUNTO SETTIMO – DEPOSITO DELLA DOMANDA

Si prega di essere puntuale all’appuntamento e di non presentarsi in anticipo.

In questa fase viene richiesto il pagamento del costo del servizio, fissato a 68,300 DT che potranno essere corrisposti sia in contanti direttamente in Agenzia AVS oppure anticipati sul conto postale a nome di COSTUNISIE al numero N°822965. Per questa ultima ipotesi, sarà necessario esibire la ricevuta di versamento.

PUNTO OTTAVO – ELABORAZIONE DELLA RICHIESTA VISTO E LA PRESA DELLE IMPRONTE

Un nostro agente all’ingresso vi accoglierà, verificando la completezza del vostro fascicolo. Se il fascicolo risulta essere completo di tutta la documentazione prevista per la tipologia di visto richiesto, si passa alla presa dei dati biometrici. Tutta la pratica verrà in seguito trasmessa al Consolato per la trattazione della stessa.

In questa fase viene richiesto il pagamento del costo delle spese di trattazione della domanda di visto con importi sotto riportati, e che potranno essere corrisposti sia in contanti direttamente in Agenzia AVS oppure anticipati sul conto postale sul conto postale a nome di COSTUNISIE al numero N°822965. Per questa ultima ipotesi, sarà necessario esibire la ricevuta di versamento.

  • 258,800 DT  ( 80 € ) per un visto di typo C.
  • 129,400 DT  ( 40 € ) per i bambini di età compresa tra 6 e 12 anni.
  • 375,200 DT  ( 116 € ) per visti nazionali.
  • 161,700 DT  ( 50 € ) per visti di studio oltre i 90 giorni.
  • Gratuito per i bambini di età inferiore ai 6 anni.

N.B.: In caso di documentazione incompleta l’utente potrà chiedere di :

       – Inoltrare la richiesta comunque, essendo consapevole che l’assenza di un documento potrebbe avere delle conseguenze negative sulla valutazione della richiesta.

       – Ritirare la domanda per completare la documentazione mancante e prenotare quindi un altro appuntamento. In questo caso il costo del servizio non verrà rimborsato.        

ATTENZIONE : Le spese di trattazione della domanda di visto così come quelle di servizio dell’Agenzia, non saranno rimborsate  in caso di rifiuto del visto.

PUNTO NOVE – RESTITUZIONE DEL PASSAPORTO

Conclusa la fase di lavorazione del fascicolo al Consolato, verrete contattati via SMS e via mail al fine del ritiro del passaporto, che potrà avvenire esibendo la ricevuta dell’Agenzia oltre al proprio valido ed in originale documento di riconoscimento.

 

Assistenza

Per qualsiasi ulteriore informazione, potete contattarci attraverso i seguenti canali :

Chat: questo servizio è abilitato in tutto il sito
Denuncia
FAQ
Per contattarci